Succiacapre - Caprimulgus europaeus

http://cebrizio.xoom.it
http://cebrizio.xoom.it
Canto un interminabile trillo "irrrrrrrrr orrrrrrrrr"; richiamo "kuu-ik". Durante le esibizioni sessuali anche un battere d’ali.
Succiacapre.mp3
File audio MP3 1.2 MB
http://www.vulkaner.no
http://www.vulkaner.no

Caratteri distintivi:

27 cm. In genere riconoscibile solo dal canto. Ha piumaggio criptico con striature e barre grigie, brune e nere. Parti superiori punteggiate di beige. Il maschio ha timoniere esterne punteggiate di bianco e macchie bianche subterminali sulla punta delle ali. Testa grossa e appiattita, con becco molto piccolo ma fauci enormi. Le ali lunghe e appuntite, e la coda lunga gli conferiscono un aspetto simile a quello di un piccolo falcone. Durante il giorno sta accoccolato su un ramo nel senso della lunghezza o sul terreno rendendosi quasi invisibile grazie al piumaggio mimetico. È attivo al tramonto e di notte. Nidifica sul terreno.

Alimentazione: Insettivoro. In prevalenza si ciba di falene e coleotteri che cattura in volo o dai posatoi.

www.ittiofauna.org
www.ittiofauna.org

Distribuzione e habitat:

Visitatore estivo. Localmente comune, ma in diminuzione a causa della distruzione dell’habitat e dell’eccessivo disturbo. Boschi aperti ed asciutti, radure, ericeti e brughiere con alberi e cespugli sparsi.