Beccaccia di mare  

 

Haematopus ostralegus

http://www.naturamediterraneo.com
http://www.naturamediterraneo.com
Richiamo un sonoro e stridulo "tipiit tipiit". Anche un breve e acuto "pic-pic" o "kic-kic". Il flautato canto è lo sviluppo del richiamo in un trillo.
Beccaccia di mare.mp3
File audio MP3 23.1 KB
http://www.vulkaner.no
http://www.vulkaner.no

Caratteri distintivi:

43 cm. Un grande uccello limicolo bianco e nero, con piumaggio variegato, lungo becco rosso arancio e zampe rosa. Testa, petto, dorso e ali nero lucente, con un’ampia banda alare bianca. Parti inferiori e groppone bianchi, coda bianca con una larga banda terminale nera. In piumaggio invernale ha un semicollare bianco attraverso la gola.

Alimentazione:

Perlustra il suolo alla caccia di molluschi bivalvi (in particolare canestrelli, mitili e telline). Apre i gusci martellandoli e infilando il becco nell’apertura delle valve e recidendone il muscolo adduttore. Si ciba anche di granchi, insetti, uova e giovani uccelli.

www.ittiofauna.org
www.ittiofauna.org

Distribuzione e habitat:

Residente e visitatore estivo molto comune lungo le coste.

Principalmente spiagge marine, ma in generale un ampio spettro di habitat costieri. Frequenta anche prati stabili e campi arati nell’entroterra.