Gabbiano corso - Larus audouinii

http://ibc.lynxeds.com
http://ibc.lynxeds.com
Abbastanza diversa da quella del Gabbiano reale, più variata e aspra. Richiamo più comune un aspro e nasale "giiirk", che emette quando è allarmato.
Gabbiano corso.mp3
File audio MP3 47.8 KB
http://www.planetofbirds.com
http://www.planetofbirds.com

Caratteri distintivi:

50 cm. Grande all’incirca quanto un Gabbiano reale, ma più snello, con ali più strette, testa più piccola e lunga fronte poco sfuggente. Il piumaggio adulto, in tutte le stagioni, ricorda quello del Gabbiano reale, dal quale si distingue per il becco rosso scuro con banda subterminale nera e punta gialla, zampe verde oliva grigiastro, anello perioculare rosso corallino. Silhouette in volo chiaramente più slanciata, con apici delle ali neri senza punteggiatura bianca ben definita. Mantello e faccia superiore delle ali grigio chiaro; resto del piumaggio bianco con groppone e parti inferiori soffuse di grigio. I subadulti hanno piumaggio simile ma con lati della testa, nuca e parte posteriore del collo diffusamente striate di bruno. I giovani hanno faccia, vertice, ventre e regione cloacale bianco crema, collo, gola e petto grigio bruno uniforme; mantello e copritrici alari bruno scuro con margini chiari, che conferiscono un aspetto a "squame"; coda bruno scuro con bande terminali e ad U bianche; zampe grigio scuro. In volo le ali mostrano una banda terminale sulla parte prossimale, mentre sono nero uniforme su quella distale.

Alimentazione: Prevalentemente pesce, che cattura con rapide picchiate in superficie; talvolta anche piccoli mammiferi e uccelli, e invertebrati terrestri e acquatici quali insetti, calamari e granchi.

www.ittiofauna.org
www.ittiofauna.org

Distribuzione e habitat:

Ristretto al Mediterraneo, dove è localizzato e raro; limitati movimenti migratori. Habitat: Prevalentemente marino, nidifica su isole rocciose. Al di fuori della stagione riproduttiva si nutre spesso al largo della costa; visita anche baie, e gradisce molto immergersi nei piccoli corsi d’acqua dolce che sfociano lungo le spiagge.