Gabbiano d'Armenia - Larus armenicus

http://www.radioactiverobins.com
http://www.radioactiverobins.com
http://www.acopiancenter.am
http://www.acopiancenter.am

Caratteri distintivi:

Il gabbiano d'Armenia (Larus armenicus Buturlin 1934) è un uccello della famiglia dei Laridi. È un gabbiano di grossa taglia, simile anche se un po' più piccolo del gabbiano reale zampegialle (Larus michahellis) del quale era considerato una sottospecie. Il becco è corto con una caratteristica banda nera poco prima della punta. La colorazione invernale tende al marron, con il dorso biancastro, penne remiganti chiare e una sottile striscia nera sulla coda.

Alimentazione: Dieta molto variata: materiale animale e vegetale, ma anche rifiuti umani. Cattura invertebrati sul terreno.

www.oiseaux.net
www.oiseaux.net

Distribuzione e habitat:

Questo gabbiano vive nelle regioni del Caucaso e nel Medio e Vicino Oriente. Nello specifico, lo si incontra in Armenia, Georgia, Iran, Cipro,Turchia, in Egitto, in Israele, Giordania, Siria, Libano, Iraq, Arabia Saudita, Kuwait e Qatar. Di passo in Grecia, Bahrain, e sulle coste africane delMar Rosso. È un uccello parzialmente migrante e molti individui svernano sulle coste della Turchia, del Libano e di Israele. Piccoli stormi si spingono fino a Cipro, Egitto e Golfo persico. Nidificazione [modifica] Il gabbiano d'Armenia nidifica nei pressi di laghetti montani della Georgia, Armenia, Turchia e Iran occidentale. Ci sono grandi colonie presso il lago Sevan e il lago Arpi in Armenia. Le colonie di nidificazione sono in genere affollate, con nidi vicini tra loro e questo ingenera frequenti conflitti territoriali. Il nido è costituito da un accumulo di vegetazione e posizionato su un isolotto o sulla sponda del lago. Depone in genere tre uova verso la fine di aprile.