Gambecchio nano - Calidris temminckii

http://www.birding.in
http://www.birding.in
Il canto è un trillo in crescere e calare, emesso sia in volo sia a terra; quando è eccitato un "tirr" simile alla nota del grillo, mai un monosillabico "cit".
Gambecchio nano.mp3.wav
File Audio Wave 63.5 KB
http://www.avibirds.com
http://www.avibirds.com

Caratteri distintivi:

14 cm. Aspetto simile a quello del Gambecchio, ma si distingue per le parti superiori più opache e grigio bruno più uniforme (non tinte di color ruggine), parti inferiori più grigiastre e non bianche, con una più ampia banda pettorale, zampe da bruno a giallo grigiastro, mai nere (ma difficili da vedere se coperte di fango); comportamento, Voce e habitat differenti. In volo mostra le timoniere esterne bianche (grigie nel Gambecchio). Volo serpeggiante; se disturbato si leva in volo perpendicolarmente. In inverno è ancor più opaco e uniforme. I giovani hanno parti superiori grigio olivastro a "squame".

Alimentazione: Insetti e loro larve, vermi, crostacei, piccoli molluschi, che trova sulle superfici fangose o sabbiose.

www.ittiofauna.org
www.ittiofauna.org

Distribuzione e habitat:

Nidificante localmente comune nella penisola finno-scandinava; migra attraverso l’Europa ma sverna al di fuori. Habitat: Al di fuori della stagione riproduttiva prevalentemente acque dolci, come piane fangose di laghi e zone umide. Nidifica nelle paludi boschive della tundra e tra la vegetazione bassa lungo i fiordi e i fiumi.