Piovanello pancianera - Calidris alpina

http://www.luontoportti.com
http://www.luontoportti.com
Il canto è un ricco trillo emesso in volo o a terra; quando è indotto ad alzarsi in volo emette uno stridulo e nasale "triir".
Piovanello pancianera.mp3.wav
File Audio Wave 127.0 KB
http://www.avibirds.com
http://www.avibirds.com

Caratteri distintivi:

19 cm. Il più comune degli uccelli di ripa. Un piccolo uccello, con lungo becco nero leggermente curvato all’ingiù. In estate gli adulti hanno vertice e parti superiori castano striato di nero, copritrici auricolari e gola bianco grigiastro, petto striato in alto, con una macchia nera in basso, e ventre grigiastro. In inverno manca della macchia nera sul petto, con parti superiori grigio brunastro e parti inferiori bianco grigiastro. Giovani come gli adulti in piumaggio estivo, con ventre punteggiato di nero che ricorda la macchia nera degli adulti, ma con parti superiori più pallide e con disegni più regolari. Estremamente gregario, spesso forma stormi con centinaia di individui che si muovono all’unisono creando suggestivi effetti visivi. Caratteristico atteggiamento "raccolto" quando si nutre.

Alimentazione: Invertebrati, quali insetti e vermi, che trova in superficie o sondando il substrato.

www.ittiofauna.org
www.ittiofauna.org

Distribuzione e habitat:

Nidificante abbastanza comune nel Nord Europa; piuttosto raro altrove. Visitatore invernale e migratore localmente molto comune. Habitat: Nidifica in brughiere elevate, paludi con stagni e specchi d’acqua salata; al di fuori della stagione riproduttiva in prevalenza in piane fangose, ma anche lungo estuari e laghi.