Passera scopaiola - Prunella modularis

Richiamo un sonoro "sii" e un vibrante "sisisisi" durante la migrazione. Il semplice canto ricorda quello dello Scricciolo, ma senza trilli e non così vigoroso.
Passera scopaiola.mp3
File audio MP3 892.4 KB
http://www.vulkaner.no
http://www.vulkaner.no

Caratteri distintivi:

14,5 cm. Un uccello grigio e bruno, poco evidente. Ha parti superiori bruno scuro con lunghe striature nere e fianchi striati di bruno rossastro. Testa, collo, gola, petto e parte alta del ventre grigi, parte centrale del ventre bianco sporco. Ha due barre alari poco evidenti; senza bianco sulla coda. Il becco nero e sottile permette di distinguerla da passeracei simili, quali zigoli, ecc. In genere si muove al di sotto delle siepi e dei cespugli con andatura strisciante, come un topo. Solitario o in piccoli gruppi famigliari, mai in stormi.

Alimentazione:

Piccoli semi, ma anche molti insetti durante la stagione riproduttiva. Si nutre esclusivamente sul terreno o sulla superficie delle rocce.

www.ittiofauna.org
www.ittiofauna.org

Distribuzione e habitat:

Residente comune. Habitat: Terreni aperti con bassa vegetazione, dal sottobosco di foreste aperte, miste o di conifere, ad acquitrini con cespugli bassi, foreste di montagna e piccoli giardini di città.