Coraciformi

http://www.oros-sicilia.it
http://www.oros-sicilia.it

I Coraciiformi (Coraciiformes, Forbes 1884) sono un ordine della classe degli uccelli. Il loro nome deriva dal greco kórax (corvo) e dal latino -formis (a forma di), perché hanno teste e becchi grandi e corpi compatti proprio come i corvi. L'ordine si divide in 6 famiglie con 158 specie. I Coraciiformi sono diffusi in tutto il mondo, l'ordine è molto eterogeneo. Si passa dalle numerose specie arboricole a quelle acquatiche che seppure in minoranza hanno la specie più rappresentativa, il martin pescatore. La maggior parte delle specie possiede becchi e ali grandi, zampe brevi e piedi deboli con due dita fuse tra loro, code lunghe e piumaggio variopinto. La maggior parte dei Coraciiformi è carnivora e si ciba di insetti, piccoli mammiferi, rettili, pesci e perfino di altri uccelli. Questi uccelli siedono appollaiati su rami o rocce, immobili e attenti a ogni movimento e quando individuano la preda si lanciano, o tuffano, nella sua direzione. Alcuni tramortiscono la preda prima di ingerirla, sbattendola su una superficie dura, altri scendono a terra per cercare gli insetti.