Alzavola falcata - Anas falcata

http://www.birding.in
http://www.birding.in
http://www.avibirds.com
http://www.avibirds.com

Caratteri distintivi:

L'Anatra falcata (Anas falcata), è un uccello della famiglia delle Anatidae, originario dell'Asia orientale.

Gli esemplari maschi possiedono una testa larga, lucida e scura, un ciuffo a criniera, il corpo grigio, il collo bianco e grigio e ricurve penne terziarie che pendono dal ventre bianco e nero.

Queste penne, presenti solo negli esemplari maschi, ricordano la forma di una falce ed è infatti da questa caratteristica che prende il nome la specie.

L’esemplare femminile è di colore marrone piuttosto chiaro tendente quasi al bruno-grigio, richiama la Conapiglia autoctona, ma possiede il becco e le zampe tutte scure, la testa ed il collo piatto. Ha i fianchi lievemente disegnati a pettine con delle linee lucide sulla parte superiore della coda.

Gli esemplari giovani assomigliano alle femmine.

http://www.oiseaux.net
http://www.oiseaux.net

Distribuzione e habitat:

L’Anatra Falcata (Anas Falcata) è diffusa nella parte orientale della Siberia e nel nord della Cina. Habitat: Si trova nelle aree dove prevale la foresta mista ricca di conifere, betulle, pioppi e larici; zone ricche di lagune e corsi d’acqua dove il terreno è nero e molto ricco di humus, minerali e sicuramente adatto ad eventuali coltivazioni. Tale specie trascorre molte ore della giornata a pascolare nelle immense steppe siberiane e si nutre principalmente di piccoli semi, rizomi, tuberi, insetti e vermi di vario genere. In natura l’Anatra Falcata nidifica in Siberia meridionale ed in Mongolia nord-orientale sino a raggiungere l’isola di Hokkaido nel nord del Giappone.

Riproduzione: Il nido viene preparato con cura da entrambi i membri della coppia nei pressi di boschi e foreste, naturalmente lungo i grandi corsi d’acqua o nei pressi di aree paludose. La cova viene preparata con cura ed attenzione principalmente dalla femmina la quale crea delle piccole aperture nell’erba alta o in fitti cespugli difficilmente raggiungibili da eventuali predatori, quali serpenti, topi e rapaci; quest’ultima depone fino a 10/12 uova tra la metà di Maggio e la fine di Giugno. I piccoli di Anatra Falcata sono molto legati ai rispettivi genitori, ai quali rimangono uniti per circa 8/10 mesi e già dopo il primo anno di vita acquistano la completa maturità sessuale.