Cigno selvatico  - Cygnus cygnus

http://it.wikipedia.org
http://it.wikipedia.org
VOCE:
Il richiamo in volo è una sonora nota simile ad una trombetta: "uoop, uoop, uoop", o "ang-a".
Cigno selvatico.mp3.wav
File Audio Wave 127.0 KB
http://www.vulkaner.no
http://www.vulkaner.no

Caratteri distintivi: 145-160 cm. Si distingue dal Cigno reale per il becco nero con base gialla e il collo meno curvato; differisce dal Cigno minore per le dimensioni maggiori, il profilo della fronte più appiattito, il becco più lungo con una grande chiazza gialla che termina a punta oltre la narice. Zampe e piedi neri. I giovani hanno testa, collo e parti superiori grigio bruno (più scuri che nei giovani di Cigno reale), parti inferiori bianche con fianchi grigio bruno, becco carnicino con punta nera.

www.ittiofauna.org
www.ittiofauna.org

Distribuzione e habitat:

Nidificante raro nelle aree set-tentrionali della regione Paleartica.

Accidentale in inverno. Nidifica su isolette in laghi in regioni di steppa o in aree paludose o con canneti, e in stagni, in praterie e brughiere di aree montane Al di fuori della stagione riproduttiva frequenta coste marine, laghi interni, piane alluvionali, aree umide e campi di stoppie.

Alimentazione: Costituito quasi interamente da piante acquatiche, che raggiunge immergendo metà corpo, coda all’insù, o solo il collo e la testa.

Uovo: Senza segni, colore di fondo bianco o sfumato di giallo, diventa screziato di bruno o giallo durante l’incubazione. Superficie spesso leggermente lucida. Forma subellittica allungata / ellittica / ellittica allungata. Dimensioni 113 x 73 mm (105-126 x 68-77), peso 330 g.