Oca selvatica  - Anser anser

http://en.wikipedia.org
http://en.wikipedia.org
VOCE:
Simile a quella di un’oca domestica.
Oca selvatica.mp3
File audio MP3 108.6 KB
http://www.vulkaner.no
http://www.vulkaner.no

Caratteri distintivi: 75-90 cm. Una grossa e pesante "oca grigia", con testa grande e becco massiccio. l’Oca selvatica si distingue dalle altre "oche grigie" per l’assenza di nero sul becco arancio brillante, le zampe color carnicino, la parte anteriore dell’ala e il groppone grigio chiaro, testa e collo non più neri del resto del corpo, e parti inferiori senza barre scure (spesso però il petto presenta qualche chiazza o punto nero). Due specie riconoscibili in Europa: la razza dell’Europa occidentale Anser anser anser ha il becco arancio; la razza dell’Europa orientale Anser anser rubirostris ha becco roseo e parti inferiori chiare.

Alimentazione: Si nutre prevalentemente di radici, tuberi, foglie verdi, apici floreali, frutti trovati sul terreno. Ricerca il cibo anche in acqua mentre galleggia.

www.ittiofauna.net
www.ittiofauna.net

Distribuzione e habitat:

Areale una volta continuo, ma ora ristretto a piccole aree isolate. Recentemente è stata reintrodotta in diverse località. Uccello nidificante molto comune in Islanda. Nidifica in prossimità di specchi ampi ed aperti d’acqua con vegetazione emergente. Durante la stagione riproduttiva frequenta aree di tundra, zone umide, acquitrini, brughiere, ecc. Al di fuori della stagione riproduttiva in praterie paludose, estuari, paludi salate o d’;acqua dolce, terreni allagati, bacini artificiali; ricerca il cibo in campi di stoppie, granaglie o altre coltivazioni.

Uovo:

Senza segni, colore di fondo bianco crema, durante l’incubazione diventa bruno più o meno scuro o giallo. Superficie liscia, non lucida. Forma subellittica/subellittica allungata. Dimensioni 85 x 58 mm (77-97 x 50-66), peso 149 g (122-179).